Aree tematiche

I brani della pizzica

In questa sezione vi diamo la possibilità di cominciare ad accostarvi a questo tipo di musica che definire solo popolare oramai è estremamente riduttivo. Conoscere la musica, i suoni di un popolo significa sentirne l'anima entrare nella sua cultura più profonda.

Quelli che vi riportiamo di seguito sono alcuni brani tra i più significativi della tradizione di musica popolare salentina. Per cercare di aiutarvi nella comprensione di una "lingua" probabilmente difficile per i profani abbiamo inserito i testi dei brani in dialetto con l'equivalente traduzione in italiano.

Santu Paolu

Il brano, qui proposto in due versioni similari, è un canto di guarigione e rappresenta una delle musiche più significative della tradizione della pizzica.Il brano è una pizzica Tarantata dove invoca la grazia del santo per il morso subito dalla Taranta; il brano si conclude con la rievocazione del morso stesso.

Kali nitta

Kali nitta è una canzone scritta in lingua grika antica. È una serenata d'amore scritta da Vito Domenico Palumbo (1856-1918), l'autore scrisse 8 strofe per la propria amata, il testo sottostante ne presenta solo tre. Questo canto è ritenuto patrimonio della tradizione orale. A seguire è inserita anche "Ne pizzicau lu core". Si tratta di una Pizzica te core, dove i passi di ballo dell'uomo che segue la donna vengono paragonati al corteggiamento dei colombi. Qui la sensibilità dell'uomo si esprime attraverso le mani che circondano il corpo della donna.

Fimmine fimmine

"Fimmine fimmine" è un altro brano fortemene caratterizzante la canzone popolare salentina. Si tratta di un canto di lavoro diffusissimo in tutto il Salento. Denuncia ironicamente l'ingiustizia dei padroni; veniva cantato durante il lavoro dei campi, soprattutto durante la coltura del tabacco. In questa pagina è inoltre presente il brano "Beddha ci stai luntanu".

Matinata, La rondinella, Ne pizzicau lu core

Matinata è un altro brano interamente in griko salentino (serenata tradotto). "Ne Pizzicau lu core" è un altro brano della tradizione della Taranta mentre "La Rondinella" si cala nel contesto della musica popolare esulando da quello della pizzica.

Sale, lu sule calau

"Sale" è un brano ripreso dal regista E. Winspeare in un suo celebrato film sulla cultura salentina "Pizzicata".

Copyright © 2009 Otranto Point